fbpx

VAIOLO SCIMMIE: SBAGLIATO ADDITARE I GAY

Milano, 19 mag. (LaPresse) 

«In merito alla epidemia di Vaiolo chiediamo chiarimenti al Ministero della Salute e che siano vietate affermazioni come quella del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), che afferma che le persone gay sono a rischio, per tale epidemia. Le persone a rischio sono coloro che hanno rapporti sessuali occasionali». 
Lo dichiara Fabrizio Marrazzo portavoce Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale, ricordando che: «i gay possono avere relazioni monogame o avere rapporti occasionali al pari delle persone eterosessuali. Pertanto chiediamo al Ministero di intervenire per evitare che nuovamente come negli anni '80 si crei uno stigma contro le persone gay».

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto