fbpx

MARRAZZO (PARTITO GAY – M5S) MELONI CONFONDE LIBERTÀ DI ESPRESSIONE CON DISCRIMINAZIONE

Giorgia Meloni ha liquidato l’attivista LGBT+ , che diceva di essere costretto ad espatriare per avere diritti, dicendo che lei doveva essere libera di dire quello che pensa. 

Ribadisco a Meloni che vietare i diritti LGBT+ , come matrimonio, leggi contro le discriminazioni, tutele per le persone trans, significa non darci gli stessi diritti che lei come donna eterosessuale ha, quindi purtroppo quanto afferma sono principi discriminatori come riconosciuto all’Ungheria dalla Unione Europea. 

Ungheria che è il paese di riferimento per Meloni e Salvini. Come Partito GAY LGBT+ con il Movimento 5 Stelle siamo l’unica forza che prevede tutti i diritti per la nostra comunità, e ci candidiamo per fare fatti e non propaganda. “

Fabrizio Marrazzo portavoce Partito Gay – Solidale Ambientalista Liberale – LGBT+, Candidato MoVimento 5 Stelle Collegio Uninomilane Camera 02 Puglia (Cerignola, Manfredonia)

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto