fbpx

SOLIDARIETÀ AGLI STUDENTI OBBLIGATI A SEGUIRE GIORGIA MELONI

Roma, 21 mag. (Adnkronos) 

«Solidarietà agli studenti e alle famiglie della scuola di Messina costretti a seguire la presentazione del libro di Giorgia Meloni. Giorgia Meloni pensa, probabilmente, di essere entrata nei programmi scolastici come materia di studio obbligatoria? Viva la libertà di pensiero!». 

Così Fabrizio Marrazzo, portavoce Partito Gay per i diritti Lgbt+, Solidale, Ambientalista e Liberale in un post sul suo profilo Facebook a proposito della polemica sulla presentazione del libro della leader di Fratelli d'Italia in un Istituto di Messina, dove sarebbe obbligatoria la partecipazione degli studenti al webinar attraverso una circolare.

«Chiediamo chiarimenti al Ministero della Istruzione, per accertare chi abbia autorizzato una tale decisione. Una scelta formativa di questo tipo non ha carattere informativo, ma di pura propaganda politica», conclude Marrazzo.

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto