fbpx

La Svizzera dice SI alla legge contro l’omofobia. L’Italia invece è indietro anni luce

L’approvazione del referendum confermativo in Svizzera sulla legge contro l’omofobia ha equiparato l’omofobia al razzismo. Un risultato molto importante per contrastare con forza le discriminazioni verso la nostra comunità LGBT (lesbica, gay, bisex e trans).
Purtroppo l’Italia è però indietro anni luce. Non solo in Italia non esiste alcuna legge contro l’omofobia, ma neanche nessuna delle attuali proposte di legge contempla la piena equiparazione dell’omofobia al razzismo. Pertanto sollecitiamo le forze di Governo ad impegnarsi per una legge che anche in Italia equipari l’omofobia al razzismo.

Fabrizio Marrazzo, Portavoce Gay Center

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto