fbpx

SI INTITOLI LA GAY STREET AL COLOSSEO IN SUA MEMORIA, IL MIO IMPEGNO DA SINDACO DI ROMA

In consiglio comunale mi impegnerò per far dedicare il tratto di strada vicino al Colosseo da noi ribattezzato Gay Street a Rafaella Carrà, dove la sua musica è sempre stata presente

Ricordo una sua intervista dove disse : anche se fisicamente non sona al Pride è come se ci fossi perchè c'è sempre qualcuno che mi imita e canta le mie canzoni

Intitolarle la strada sarebbe un segnale importante da parte della città di Roma dove lei ha vissuta e lavorato e da parte della nostra comunità alla quale lei è stata sempre vicina. 

Infatti, nel 2017 fu premiata come Icona gay per il coraggio, l'energia e libertà, premio di cui ne andava fiera. Ha sdoganato la libertà di amare e di essere se stessi in anni molto più difficili co me negli anni '60 e 70. 

La sua musica da sempre è un cult dei Pride e dei locali LGBT+ in Italia e non solo e continuerà ad esserlo anche dopo la sua scomparsa.

Fabrizio Marrazzo Candidato Sindaco di Roma e Portavoce Nazionale Partito Gay per i Diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale.

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto