fbpx

PRIDE RIETI: IL COMUNE DIMENTICA LE PERSONE LGBT+

Il Partito GAY per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale sarà presente in piazza sabato 11 settembre al LAZIO Pride di Rieti per sostenere ancora una volta i nostri diritti .

Troviamo inaccettabile la presa di posizione del sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti (Forza Italia) che negando il patrocinio a questa manifestazione di fatto mette in atto un'azione discriminatoria nei confronti della nostra comunità . 

Ci dispiace dover spiegare ancora una volta che azioni di questo tipo, da parte delle Istituzioni, rappresentano per logica un disconoscimento dei diritti e una vera e propria discriminazione nei confronti della comunità LGBT+ (Lesbiche, Gay, Bisex e Trans). 

Frasi come: “Sono contrario a questo tipo di manifestazioni e non capisco perché questa gente va in cerca di sostegni” espresse da Antonio Cicchetti in occasione del Lazio Pride, rappresentano ancora una volta il pensiero di una destra superficiale e povera di contenuti. 

Parteciperemo ancora più convinti per sostenere gli amici di Lazio Pride, della comunità LGBT+, le cittadine ed i cittadini reatini in questo giorno di festa.

Fabrizio Marrazzo Candidato Sindaco di Roma e Portavoce di Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto