fbpx

PEPPA PIG: MOSTRA L’INCOEREANZA DA MELONI A LETTA E CALENDA

Peppa Pig è stata capace di dimostrare l'incoerenza di Meloni, che da un lato dice che non vuole discriminare le persone LGBT+, ma poi le sue compagne di partito ci vogliono cancellare dalla vita quotidiana, perchè in un cartone c'è una coppia di donne.

Dall'altro Letta e Calenda che hanno voluto la modifica  all'art. 7 della legge contro l'omobitransfobia, che bloccava ogni formazione che parlasse di persone LGBT+, oggi si dicono scandalizzati dal partito di Meloni perchè dice le stesse cose che loro volevano imporre per legge. 

Noi come Partito Gay LGBT+, abbiamo sempre chiesto che l'educazione avvenisse senza censura, infatti il testo di legge presentato da noi con la Sen. Maiorino M5S e nel nostro programma per le politiche si prevede l'educazione alla sessualità ed alla affettività.

Letta e Calenda oltre a fare propaganda quali proposte hanno? Proporranno Peppa Pig nel loro programma elettorale, o sosterranno anche loro la nostra proposta di educazione sessuale ed affettività nelle scuole rinunciando? servono proposte concrete non slogan.

Fabrizio Marrazzo portavoce Partito Gay – Solidale Ambientalista Liberale – LGBT+, Candidato MoVimento 5 Stelle Collegio Uninominale Camera 02 Puglia (Cerignola, Manfredonia) 

e Marina Zela Fondatrice Partito Gay – Solidale Ambientalista Liberale – LGBT+, Candidata MoVimento 5 Stelle Collegio Uninominale Camera 10 Puglia (Salento)

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto