fbpx

GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE, GOVERNO NON SPRECHI L’OCCASIONE DEL RECOVERY

Oggi è la giornata mondiale dell'ambiente, purtroppo oltre a varie dichiarazioni che leggiamo da parte della politica dobbiamo constatare che il Governo non sta utilizzando il Recovey Plan per una vera transizione ecologica, rileviamo che la proposta non è sufficiente e male organizzata, ad esempio non viene premiata la decarbonizzazione, anzi sono previsti fondi pubblici per le aziende che investono nel petrolio e derivati. 

Sul trasporto pubblico verranno ad esempio cambiati solo 11% degli autobus, per i treni regionali dove circa il 50% è ancora alimentato a gasolio sol o il 10% sarà sostituito.

In questo modo senza un reale potenziamento ed efficientamento del trasporto pubblico non si abbasseranno i livelli di smog nelle città e non si ridurrà il traffico non aiutando l'economia.

Un piano con molte risorse, ma vanno investite meglio in ambiente, inclusione e competitività, altrimenti resteremo il fanalino di coda in Europa.

L'obiettivo delle Nazioni Unite è il ripristino degli ecosistemi, se non approfittiamo di questa occasione dei fondi Europei resteremo dietro a molti paesi e continueremo a subire gli effetti dell'inquinamento, basta vedere il caso Taranto, dove ancora continuiamo ad inquinare ed allo stesso tempo ad accumulare debiti per lo Stato.

Lo sviluppo sostenibile può e deve essere la risposta che il governo deve dare.


Fabrizio Marrazzo Portavoce Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale 


LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto