fbpx

CONSULTA, SI A DOPPIO COGNOME, SENTENZA IMPORTANTE, MA SIA ESTESA A TUTTI

Importante, la decisione della Consulta sulla possibilità del doppio cognome, è nostro compito batterci adesso affinché chi si è visto negato questo diritto finora possa invece vedersi riconosciuto il doppio cognome anche in maniera retroattiva.
Finalmente si compie, per decisione giuridica, un ulteriore passo verso la piena parità uomo-donna, il Parlamento ha di nuovo mostrato tutta la sua arretratezza. Restando in tema di filiazione non possiamo non sottolineare quanto sia pericolo il disegno di legge Meloni-Carfagna contro la gestazione per altri all'estero, che ha trovato una pericolosa maggioranza tra centro destra e gruppo misto, che con questo testo di legge vuole colpire solo la comunità LGBT+.
Inoltre, la comunità LGBT+ si può rivolgere solo a stati che tutelano i diritti delle madri gestanti, senza colpire alcuna coppia uomo donna che va in paesi come la Russia o l'India dove le madri gestanti sono realmente sfruttate.

Fabrizio Marrazzo, Portavoce Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista, Liberale 

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto