fbpx

RAGGI E LAMORGESE GARANTISCANO IL RIPRISTINO IMMEDIATO DELLA LEGALITÀ E DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI A CENTOCELLE

A Centocelle un altro locale incendiato. Dopo pochi giorni dal rogo che ha colpito la libreria antifascista “La Pecora Elettrica”, ad andare a fuoco è Il Baraka Bistrot di via dei Ciclaminmi.

Il Baraka aveva espresso pubblicamente solidarietà alla Pecora Elettrica.
Dai primi accertamenti l’atto potrebbe essere doloso. La sindaca Raggi e la Ministra Lamorgese prendano una posizione chiara, per garantire la legalità ed il ripristino delle attività a carico dello stato. Questo clima d’odio, se venisse confermato, è inaccettabile e mette a rischio la libertà di tutte e tutti noi. L’antifascismo non può essere un’opinione.

Fabrizio Marrazzo – Portavoce Gay Center

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto