fbpx

CAMPAGNA PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO L’OMOTRANSFOBIA

La campagna per la giornata mondiale contro l’omotransfobia spiega in modo semplice come in Italia, nonostante da 30 anni molti partiti parlano di omotransfobia, nessuno è mai riuscito a fare una legge a tutela delle persone LGBT+ .

Anche l’attuale proposta non conferisce affatto le tutele che ci aspettiamo ad esempio come quelle attuate contro il razzismo, infatti la legge non prevede un difesa dagli insulti online, da dichiarazioni come i gay sono malati, frasi che anzi sono tutelate dal art. 4 del disegno di legge e continua ad essere assente il contrasto alla propaganda di odio prevista per razzismo ed antisemitismo. La proposta di legge, inoltre, complica anche la formazione contro le discriminazioni verso le persone LGBT (lesbiche, gay, bisex e trans) rendendo di fatto impossibile contrastare l’omofobia nelle scuole in base all’art. 7.  Il dibattito che stiamo vivendo in questi giorni è del tutto surreale in quanto si parla di effetti della legge che non esistono. Inoltre, se PD, M5S, IV e LEU se lo volessero, avrebbero i voti per migliorare la legge e votarla velocemente, invece stanno dando spazio alle polemiche della destra, solo per fare propaganda ed illudere la comunità LGBT e in contemporanea le proposte delle destre vogliono affossare la legge. 

 

Per questo motivo l’unico modo per combattere realmente l’omotransfobia in Italia è scegliere il Partito Gay per i Diritti LGBT, Solidale, Ambientalista, Liberale, partendo da queste amministrative, infatti, stiamo già dando risposte concrete. Nei giorni scorsi abbiamo presentato la candidatura di Davide Betti come Sindaco di Torino, per Partito Gay per i diritti LGBT+, a cui si sono affiancati il Partito Animalista e la lista Torino Civica, creando cosi un terzo polo dei diritti e per la città di Torino. Oggi, invece presentiamo anche la candidatura a Sindaco per la città di Milano, che rappresenta la capitale economica dell’Italia che vogliamo diventi realmente un modello per i diritti, l’ambiente e la ripresa dell’economia. Abbiamo scelto Mauro Festa, avvocato ed attivista per i diritti LGBT ed ambientalista al suo fianco Valentina Geminiani, referente per la lista di Milano del nostro Partito.

Fabrizio Marrazzo portavoce Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale 

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto