fbpx

ENNESIMO CASO DI #OMOFOBIA NEL CESENATICO. LE LEGGI PROPOSTE NON BASTANO

Ennesimo caso di #omofobia nel Cesenatico.
“Approvando la legge contro l’omofobia presentata alla camera, le aggressioni diminuiranno.” SBAGLIATO!
Le “leggi” proposte non prevedono o non garantiscono un’assistenza PSICOLOGICA per accudire gli aggrediti; Le “leggi” proposte non prevedono o non garantiscono un’assistenza LEGALE per supportarli in sede giudiziaria; Le “leggi” proposte prevedono SOLO un’aggravante penale per gli aggressori, coscienti del fatto che, però, la maggior parte degli aggrediti non denuncerà in quanto non si sentono protetti dallo Stato.
Ecco perché si rivolgono sempre a noi associazioni ed ecco perché le linee telefoniche della nostra Gay Help Line lavorano incessantemente!
Tra l’altro, i fondi previsti dalla proposta possono mutare di anno in anno, soggetti alle scelte del Ministero del Tesoro = se in futuro il Ministro non dovesse esser proprio “Gay-Friendly”, potrebbe decidere di non concedere nulla.
Quindi è una proposta studiata per “TUTELARE” il mondo LGBT o per dare il “CONTENTINO” al mondo LGBT?

Fabrizio Marrazzo – Portavoce Gay Center

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto