fbpx

AGGRESSIONE OMOFOBA A MILANO. APPELLO A CONTE: SERVE ASSISTENZA E UNA LEGGE PER LE VITTIME

Una giovane coppia di ventenni gay è stata aggredita ieri sera a Milano da un ragazzo che dapprima ha iniziato a offendere la coppia con insulti omofobi, fino ad arrivare a sferrare un pugno a S., uno dei due ragazzi.
Il ragazzo che ha aggredito la coppia è riconoscibile tramite barba e tatuaggi e si è avvicinato con un monopattino alla coppia, che stava semplicemente mangiando su una panchina.
La segnalazione è pervenuta al nostro servizio Gay Help Line, e solamente alcuni giorni fa avevamo diffuso il report per la Giornata Mondiale contro l’Omofobia, la Transfobia e la Bifobia, denunciando circa 20mila contatti l’anno ed una crescita della violenza, soprattutto rivolta ai giovani LGBT (lesbiche, gay, bisex e trans).
Ascoltando la storia raccontata dal ragazzo si evidenzia anche una mancanza di supporto da parte delle Forze dell’Ordine e per questo facciamo appello al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che proprio questa domenica si è espresso favorevole ad una legge contro l’omotransfobia, invitando le forze politiche a convergere su una legge che assista le vittime di discriminazione e introduca il reato come avviene in altri paesi.

Fabrizio Marrazzo Portavoce Gay Center

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto