fbpx

ADINOLFI QUERELATO! NON POSSIAMO ACCETTARE FALSE AFFERMAZIONI SUL NOSTRO PARTITO E SUI NOSTRI CANDIDATI

Oggi l’avvocata Sara Franchino, che ringrazio per il supporto, ha depositato presso la Procura di Roma una nostra querela nei confronti di Mario Adinolfi esponente del Popolo della Famiglia, a seguito delle sue affermazioni false sui nostri candidati e la nostra organizzazione, dove è arrivato anche ad affermare che il Partito Gay LGBT+ sta in politica per “il drenaggio di denaro pubblico”, fatto non corrispondente al vero, e dichiarato con il solo intento diffamatorio.


Capiamo le difficoltà di Adinolfi e del Popolo della Famiglia nel trovare argomenti validi per farsi votare, in quanto dalle loro interviste emerge solo l’ossessione contro i diritti per le persone LGBT+, ma nel confronto politico non sono accettabili affermazioni false contro gli avversari.”

 

Fabrizio Marrazzo, Portavoce Partito Gay LGBT+, Solidale, Ambientalista, Liberale

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto