fbpx

PAPA NO A NOZZE GAY: PREOCCUPANTE È CHE LA CARTABIA LA PENSI ALLO STESSO MODO

Che il Papa abbia detto che il matrimonio è possibile solo tra uomo e donna e che per le coppie LGBT+ è sufficiente l'unione civile, non ci stupisce poiché questa è la loro religione , ma se siamo tutti uguali, anche le persone LGBT+ come ha dichiarato il Papa, perché allora fare queste differenze? 

Proprio per questo ci preoccupano di più le parole della Ministra Cartabia che ha affermato che il matrimonio è solo tra uomo e donna perché la costituzione italiana non permette il matrimonio LGBT+ in quanto deve proteggere la famiglia e differenziarla da altre forme di convivenza. 

La ministra conferma le parole? 

di quale protezione parla? 

un matrimonio LGBT+ che male fa alle famiglie?


Non dimentichiamo neanche che la Lamorgese non ha cancellati la circolare “Padre e Madre” di Salvini, che vieta alle coppie di padri e di madri riconosciute dai tribunali di comparire sulla carta di identità dei minori, comportando disagi ad esempio nell'andare a prendere il figlio a scuola o portarlo in ospedale o all'estero.

Pertanto la presenza di ministre come la Cartabia e la Lamorgese dimostrano l'importanza di un partito come il nostro che ha a cuore i diritti LGBT+ e non solo.

Per questo alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021 saremo presenti a Roma, Torino, Napoli, Milano e altri piccoli comuni.


Fabrizio Marrazzo candidato Sindaco per Roma e portavoce Nazionale Partito Gay per i diritti Lgbt+, Solidale, Ambientalista, Liberale 

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto