fbpx

PAPA FRANCESCO SI A LGBT. BENE, MA SERVONO AZIONI CONCRETE

Apprendiamo con piacere la notizia della dichiarazione di Papa Francesco durante l'intervista pubblicata oggi con il gesuita James Martin, nella quale ha affermato che la chiesa non deve rifiutare le persone LGBT.
L' affermazione di Papa Francesco è sicuramente molto importante perché condanna le persone che in nome della chiesa allontanano le persone LGBT, purtroppo a queste sue parole devono riscontrare delle azioni concrete in quanto ad oggi ci sono molti regolamenti che escludono le persone LGBT dalla vita della chiesa e in particolare dalle scuole; basti pensare ad esempio al recente regolamento delle scuole del Vaticano che proibisce gli insegnanti LGBT. 
Pertanto ci auguriamo che a queste parole seguano delle azioni concrete che facciano realmente cambiare la chiesa e tutte le migliaia di associazioni, strutture sanitarie, scuole, strutture sportive e strutture per anziani gestite dalla chiesa cattolica. 
Questa sarebbe una rivoluzione!

Fabrizio Marrazzo Portavoce Partito Gay per i Diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto