fbpx

NAPOLI: OMOFOBIA DA PIZZERIA “DAL PRESIDENTE”. MARRAZZO (PARTITO GAY) SINDACO MANFREDI APPLICHI LA NOSTRA DELIBERA PER MULTARE I CASI DI OMOFOBIA

Ancora un caso di omofobia nel napoletano, dopo l’aggressione dei due ragazzi gay a Napoli, questa volta il titolare della famosa pizzeria “Del Presidente”,in una sua storia instagram scrive:

“Ascoltatemi bene: a me non me ne fo*te niente di consensi e di avere più clienti e di candidarmi in politica per avere voti o fare soldi. Io sono UOMO e non voglio offendere la legge di Gesù Cristo che ha creato uomo e donna e devo essere falso viscido e lecchino dei gay e delle lesbiche […] Quindi per me siete dei pervertiti infelici e volete far sentire gli altri sbagliati e torturare i bambini che vi guardano in tv e per strada destabilizzandoli, ma nascondetevi che siete ridicoli per non dire altro.”

Frasi durissime ed ingiustificabili, che feriscono non solo la comunità LGBT+, chiediamo al Sindaco di Napoli Manfredidi applicare la nostra delibera, emettendo una ordinanza, che sarebbe attiva in 24 ore, e permetterebbe di multare con 500 euro i casi di omofobia, anche se avvengono online come in questo caso. Dimostri di farsi carico delle istanze degli LGBT+, non solo partecipando al PRIDE, ma mettendoci la faccia e utilizzando il suo potere come è giusto che sia. Altrimenti, sono Inutili le parole di condanna dei politici, se poi non fanno seguire i fatti, loro che hanno il potere per farlo.

Chiediamo inoltre al titolare Massimiliano Di Caprio di scusarsi pubblicamente; dimostrando di non essere un “troglodita” come lo hanno definito, magari donando parte del suo guadagno del mese di Giugno (il Pride Month) agli LGBT+ in difficoltà.

Fabrizio Marrazzo, Portavoce partito Gay LGBT+ , Solidale, Ambientalista , Liberale

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto