fbpx

MARRAZZO (PARTITO GAY – M5S) I FIGLI DI LGBT+ DEVONO AVERE TUTELE

Piena solidarietà a Tiziano Ferro , che ha scelto di non fare il passaporto Italiano ai figli, perchè non riconosce entrambi i padri, quindi i figli non sarebbero tutelati, come dichiarato nella intervista rilasciata alla rivista Rolling Stones

In Italia sentiamo tanto parlare di diritti dei minori da chi è contrario al matrimonio per LGBT+, ma non considerano che in Italia esistono già oltre 100 mila famiglie con genitori lesbiche e gay, i cui figli sono invisibili per lo stato, a questi minori Giorgia Meloni che risposte da? nulla. 

Come Partito Gay LGBT+ con il MoVimento 5 Stelle, siamo l'unica forza politica a dare diritti pieni alle persone LGBT+ ed alle loro famiglie. 

 L'unico voto utile specialmente al SUD, come mostrano i sondaggi è per noi. 

Infatti, solo bloccando il premio di maggioranza al sud come nel 2018 da parte di M5S, che ancora oggi sono il primo partito del SUD, possiamo evitare un governo pericoloso per i diritti, Ricordiamo la circolare Salvini “Padre e Madre” che ancora oggi a persone come nel caso di Tiziano Ferro impedisce il riconoscimento dei loro figli.


Fabrizio Marrazzo portavoce Partito Gay – Solidale Ambientalista Liberale – LGBT+, Candidato MoVimento 5 Stelle Collegio Uninominale Camera 02 Puglia (Cerignola, Manfredonia)

e Marina Zela Fondatrice Partito Gay – Solidale Ambientalista Liberale – LGBT+, Candidata MoVimento 5 Stelle Collegio Uninominale Camera 10 Puglia (Salento)

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto