fbpx

ELIO VITO (FI) DIMESSO, SCELTA DI COERENZA CONTRO CASAPOUND

l deputato Elio Vito di Forza Italia, noto per le sue battaglie liberali sul referendum per il matrimonio egualitario per le persone LGBT+, su quello per l’eutanasia, la cannabis, passando poi al sostegno alla legge contro l’omotransfobia, in coerenza con le sue azioni ha scelto di dimettersi da Forza Italia ed anche da deputato, scelta rara se non unica. 
La motivazione della scelta è stato accettare da parte di Forza Italia Casapound in coalizione a Lucca. 

Infatti, Casapaound è un gruppo razzista ed omotransfobico, diamo il nostro pieno sostegno al deputato augurandoci che il suo gesto faccia riflettere la coalizione di destra che ormai si avvicina più alla destra di Orban che a quelle liberali ed europee. 

Per Elio Vito che abbiamo conosciuto per il sostegno alla campagna sul matrimonio egualitario per le persone LGBT+, saremo onorati se vorrà essere al nostro fianco. 

Già oggi nel nostro partito sono entrati esponenti di FI come andrea Grassi nostro Assessore in Lombardia e Davide Betti Balducci nostro candidato a Sindaco Torino, in coerenza con il nostro spirito liberale pro diritti.

Fabrizio Marrazzo, portavoce del Partito Gay  LGBT+, Solidale, Ambientalista, Liberale

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto