fbpx

CONSIGLIERI PARTITO GAY POTANO IL VERDE PUBBLICO, IL GOVERNO CENTRALE DEVE PREVEDERE FONDI PER I PICCOLI COMUNI

In molti comuni manca la pulizia delle strade e del verde, vediamo in tutte le campagne elettorali i candidati Sindaci anche di grandi città farsi le foto mentre puliscono il verde pubblico, però poi una volta eletti se ne dimenticano – dichiara Fabrizio Marrazzo portavoce Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e Liberale –  invece a Morterone il nostro assessore Andrea Grassi assieme ai suoi due consiglieri del partito Gay LGBT+, Francesco Di Bella e Alex Garau, si sono presentati al camposanto e nel parco per rimediare di per sona, con gli attrezzi del mestiere, a cominciare dal tagliaerba. Servono fondi e servizi per i piccoli comuni per garantire la manutenzione. Basterebbe ad esempio dotare gli enti Provinciali di alcune unità di personale, anche reperite provvisoriamente da percettori del reddito di cittadinanza, per far fronte alle esigenze di pulizia e manutenzione dei piccoli comuni, risolvendo in questo modi i problemi di abbandono ed incuria con costi contenuti. Chiediamo al Governo di non dimenticarsi dei piccoli borghi, che sono una grande risorsa abbandonata del nostro Paese.

Diciamo che non erano ridotti poi tanto male, è normale che l’erba cresca in fretta dopo il primo caldo – dichiara Andrea Grassi Asessore di Morterone per Partito Gay LGBT+ – ma era giusto che ci andassimo. Morterone non ha dipendenti comunali e col sindaco Dario Pesenti stiamo cercando una soluzione 'attingendo' da chi ha il reddito di cittadinanza e dai lavoratori socialmente utili.

LEGGI ANCHE

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Restiamo
in contatto